TIM lancia per la seconda volta, dopo la positiva esperienza del 2016, la Call for Startups TIM #WCAP rilanciando la sua vocazione a selezionare le migliori soluzioni con l’obiettivo di integrarle nella catena del valore aziendale.
In questo modo TIM cerca dei veri e propri partner con i quali avviare relazioni di business in un’ottica di co-creation.
C’è tempo fino al 17 luglio per partecipare alla Call for Startups TIM #WCAP 2017 rivolta a Startup ready-to-market con un prodotto o servizio già commercializzato o pronto per essere lanciato sul mercato.
Le soluzioni per il mercato consumer restano centrali nella business strategy di TIM che punta sull’open innovation per intercettare soluzioni digitali particolarmente distintive finalizzate all’integrazione in TIM del prodotto o servizio.
Nondimeno TIM è interessata a soluzioni Business, tra cui ovviamente Industry 4.0 ma anche Smart Retail, e soluzioni Advanced Entertainment come Cloud Gaming, Gambling & Betting o Ticketing.
La Call for Startups di TIM #WCAP 2017 punta molto sull’innovatività delle soluzioni proposte dagli startupper e mostra un elevato interesse per quelle caratterizzate da elevata concretezza e proposte da team adeguatamente composti.
Le startup selezionate avranno un doppio vantaggio, potranno beneficiare di un contributo finanziario early stage e potranno partecipare al programma di accelerazione e coworking di TIM WCAP per velocizzare il loro sviluppo imprenditoriale.
Ecco in dettaglio i settori indicati nella Call:
- Consumer: Smart Home, Smart Tracking, Payment & Digital Identity, Paid Assistance, Connected Car, e-Health & Wellness, Insurance Services.
- Business: Securuty, Cloud Services, Smart Retail, Smart Metering, Industry 4.0.
Advanced Entertainment: Cloud Gaming, Gambling & Betting, Digital Radio, Ticketing, Content Production & Distribution.
Le Startup selezionate saranno supportate con un contributo economico fino a 25.000€ e accederanno al Programma di Accelerazione, un percorso finalizzato alla crescita imprenditoriale della startup che si svolge negli acceleratori TIM #WCAP di Milano, Roma e Catania ed è articolato in due fasi:
- Fase 1: contributo economico di 10.000€ + percorso di accelerazione di dieci settimane in cui le startup, sotto la guida di tutor e mentir qualificati, analizzano il progetto, sia dal punto di vista tecnico sia del business, con l’obiettivo di rafforzarlo e, se necessario, modificarlo. Sono previsti momenti in aula incentrati sui temi di impresa e occasioni di confronto individuale.
- Fase 2: avranno accesso a questa fase solo alcune startup selezionate successivamente alla fase 1 sulla base dell’interesse da parte delle BU di TIM. Contributo economico di 15.000€ + 6 mesi dedicati al perfezionamento del progetto e ad esplorare le possibili integrazioni con l’offerta e la tecnologia TIM. Durante questo periodo sono previsti incontri con le business unit di TIM.
Per ulteriori approfondimenti e per inviare la candidatura clicca qui.
Tommaso Di Nardo